Arco di Travertino, parcheggio e piazza coperta, ma quando finite ?

sembra tutto pronto
 sono anni !!!

perchè non apre ?

13 commenti:

  1. sono 6 anni che il cantiere è in queste condizioni...vergognoso!!!(come il resto dei vari cantieri sparsi per la città)

    RispondiElimina
  2. Caro anonimo, d'accordo sul fatto che sono passati 6 anni, ma l'importante è: a che punto sono ?
    Avevo letto ad aprile su Repubblica che non c'erano soldi per la piazza coperta, ma a me sembra coperta, e soprattutto che avrebbero inaugurato presto sono passati già due mesi e non si sa nulla.

    RispondiElimina
  3. Vi allego una mail ricevuta ieri dal Comitato Arco di Travertino

    -----------------

    Vi aggiorno sulle ultime novità

    Parcheggio di scambio e Piazza coperta. La Soc. salini e l'Atac ci comunicano che a settembre si concludono i lavori. I capolinea degli autobus dovrebbero essere trasferiti nella piazza coperta e dovrebbe aprire il parcheggio. La decisione è demandata al Comune. La parte interna della Piazza coperta rimane incompiuta. la salini ha consegnato al Comune il progetto che ricalca le richieste del Comitato e dei cittadini (Poliambulatorio ASL, biblioetca muldimediale, uffico postale - se possibile - etc). Il Comune però non ha ancora emanato il bando. Il Comitato dovrebbe essere convocato a breve sul parcheggio di scambio e piazza coperta.

    ASL di via Acqua donzella. Abbiamo consegnato le firme (n. 1564) al Direttore generale ASL Rmc dott Paone e siamo in attesa di essere convocati.

    Il Pungolo. Stiamo preparando il nuovo numero del Pungolo che uscirà a settembre-ottobre. Chi vuole può mandare un articolo su problemi del quartiere. (Parleremo del mercato di largo dei colli albani, della piscina di via rocca di papa etc)

    Un saluto a tutti.

    S. Giangravè, Presidente del Comitato Arco di Travertino

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  5. Ma che bravi! Mi censurate, quando di co la verità.

    RispondiElimina
  6. Eccone un altro che scrive cose in forma anonima
    senza fornire uno straccio di riferimento, e pretende di essere
    stato censurato.
    I commenti vanno direttamente in moderazione nel
    caso di post vecchi, il suo Konrad lo avevo pubblicato
    di fretta poi ho fatto qualche ricerca e non ho trovato
    notizia del sequestro perciò onde evitarmi querele
    ho cancellato il suo post.
    Se invece di accusare, chi si sbatte da tempo per informare
    gratis i cittadini, di chissà quali connivenze e misteri
    sarebbe stato sufficiente che lei inviasse una foto
    o un link da cui dedurre il sequestro.
    Se lo farà sarà pubblicato altrimenti sono chiacchiere
    da bar.
    E comunque sarebbe il caso di leggere il blog in generale
    e non solo un post per farsi un'idea dell'indipendenza
    e della serietà con cui senza prendere un soldo si
    infomano i cittadini.

    RispondiElimina
  7. Ma bastava dire: Caro Konrad, non è così. Le cose, per fortuna, stanno in un modo diverso. L'utilizzo del parcheggio e del "piazzale" è ancora in stallo presso l'ATAC e il Comune di Roma (leggo dal "Pungolo"), anziché cancellare e basta.
    Io ci sono rimasto molto male. Comunque, volete un riferimento?
    Luca Palermo, via Anzio 32.
    Grazie.

    RispondiElimina
  8. Un conto è rimanerci male, altro è accusare di malafede, non ci siamo capiti questo è un blog gestito da un cittadino come te, non da un politico o dal municipio. Quindi si forma con notizie raccolte di persona o attraverso i giornali ed internet, e non essendo un lavoro non può essere aggiornato su tutto. Qualche informazione arriva dai lettori (vedi amianto alla stazione tuscolana), che però devono documentare le proprie affermazioni soprattutto quando coinvolgono terze parti ed attribuiscono a queste più o meno direttamente atti illegali o comunque scorretto.
    Non mi interessano le carte di identità ed i numeri civici, invii foto o riferimenti certi e saranno pubblicati senz'altro

    RispondiElimina
  9. Contentissimo del "cittadino" che sei tu, come lo sono io. Ma non mi accusare di malafede. Io ne ho le scatole piene di questo ecomostro costruito a 300 metri da casa mia che non si sa come o cosa diverrà. Quello che chiedo è se qualcuno di voi o noi sa cosa succederà e quando (o, se mai) verrà inaugurato e aperto. Mi preoccupo molto per l'incrocio tra via Carroceto e viale Arco di Travertino che è ancora chiuso da reticolati e per la mancanza di marciapiedi lungo una parte del tratto che va dall'uscita della Metro A (lato da Appia verso Tuscolana) fino a via Carroceto, e per il disagio generale che ne deriva. La situazione generale è pericolosa e senza tutele per i passanti che attraversano questi tratti di strada e (???) marciapiedi.
    Cosa ne sappiamo di quello che verrà? A che punto sono i lavori e la loro fine? Io ho comprato da poco una casa qui anche perché speravo che la situazione migliorasse e divenisse più a favore della cittadinanza.
    Ma ciò non è successo. E non mi accusare più di malafede, perché non me lo merito!!! Sono un cittadino con le "paturnie" come tutti noi e te. Grazie e buon Natale.
    Luca Palermo, via Anzio 32.

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Il "Piazzale Coperto" è sempre lì, immoto e silenzioso. Ho saputo da "voci", ma attendibili, in quanto provenienti dal Municipio (7°, mi sembra, ormai), che prima delle Elezioni Comunali il Sindaco dovrebbe inaugurare almeno "a metà". Da mie osservazioni (abito a trecento metri), ogni tanto ci sono ancora dei lavori, dei "lavoretti", per cui io dubiterei di nuovo.
    Ma un'altra cosa mi dispiace: lungo via Carroceto, fino in fondo verso via Anzio sono stati piantate tre file di cartelloni per i manifesti elettorali. Risultato: a tutt'oggi ancora nessun manifesto affisso e tanti buchi nei già troppo massacrati marciapiedi, che rimarranno "a futura memoria". Anche qui dubito che verranno mai usati. Altro spreco di denaro e di lavoro...Mi chiedo spesso: "Perché usare ancora questo mezzo per la propaganda, quando ne fanno moltissima già attraverso i "media"? E' un sistema usato oramai solo in Italia!
    Cordiali saluti.

    RispondiElimina
  12. Hai già letto l'ultimo numero del Pungolo (il periodico del Comitato Arco di Travertino) ?
    http://www.arcoditravertino.org/?page_id=280

    RispondiElimina

Non sono ammessi commenti che contengano insulti o volgarità, i commenti che non rispettano queste regole saranno cancellati ad insindacabile giudizio di chi gestisce il sito, che non è comunque responsabile dei commenti immessi.
Se avete difficoltà ad inserire un commento segnalatelo per e-mail a roma.nove(at)libero.it